Home|

Materiale elettrico per impianti di depurazione e smaltimento rifiuti

inhaltsbild

All'interno degli impianti di depurazione è necessario utilizzare materiale con rigidi requisiti in termini di sicurezza e qualità.
GIFAS propone una serie di prodotti che uniscono la resistenza meccanica alla sicurezza, fornendo prodotti per uso in zone sicure a materiale utilizzabile in zone a rischio di esplosione.

 

Zone a rischio di esplosione

inhaltsbildinhaltsbildinhaltsbild
3 von 5 Bildern

Ovunque siano presenti gas, vapori o polveri combustibili che si combinano con l’aria o con l’ossigeno, esiste il pericolo di un’esplosione.
Questo pericolo si concretizza non soltanto nel caso di impianti dell’industria chimica ed estrattiva: anche un impianto di imbottigliamento di liquori ad alto tenore alcolico o un contenitore di cereali rappresentano una fonte potenziale di esplosione.
Ogni deflagrazione accidentale costituisce una minaccia per la salute e la vita delle persone che si trovano nelle vicinanze, e può provocare gravi danni materiali. Di qui l’importanza di prendere adeguate contromisure per i rischi di esplosione.

 

Illuminazione dei luoghi di lavoro

inhaltsbild
1 von 4 Bildern

Una corretta illuminazione sul luogo di lavoro è di fondamentale importanza per lavori edili precisi e senza infortuni. I fari a LED di GIFAS garantiscono in questi ambienti un'illuminazione della massima intensità

  • ApolloLED
  • AlphaLUXX
  • DeltaLUXX
  • GTFLED
  • PrimaLED
  • ModuLED
 

Quadri elettrici in gomma butilica

inhaltsbildinhaltsbildinhaltsbild
3 von 9 Bildern
  • Realizzazione in gomma butilica indurita attraverso uno speciale processo di stampaggio
  • Ampia gamma di contenitori, modulari e compatti
  • Alta stabilità dimensionalegrazie ad uno spessore della gomma fino a 13mm
  • Eccellente resistenza agli agenti chimici presenti nell’ambiente industriale
  • Inserti in ottone costampati per garantire un perfetto accoppiamento base – coperchio
  • Capacità di alloggiamento da 2 a 17 moduli Din
  • Vani interruttori protetti da coperchietti in policarbonato trasparente lucchettabili
  • Progettati per garantire il doppio isolamento
  • Testati secondo la Norme CEI 20-37 – assenza di gas alogenidrici, basso indice di tossicità e bassa opacità dei fumi
  • Grado di protezione fino a IP65 (CEI 70-1; IEC529), assicurato tramite guarnizioni in gomma e canaline perimetrali a labirinto, fori per il fissaggio esterni alla zona protetta
  • Prove relative ai rischi di incendio: metodo di prova della fiamma con ago (secondo norme CEI EN 60695-11-5) (Questa Norma specifica una prova di fiamma con ago, per simulare l’effetto di una fiamma che può originarsi da una condizione di guasto, al fine di valutare mediante una tecnica di simulazione, il pericolo di incendio).
  • Fornibili montati su ogni tipologia di supporto, da semplici staffe ad armadi metallici personalizzati